Archivi della categoria: Mission VIII

Last Day

E’ già ora di ripartire. Come in un film strappalacrime, dopo aver abbracciato tutti, partendo, ci giriamo a salutare ancora una volta e sono ancora là schierati a vederci partire, immobili fino a che non scompaiono dalla nostra vista: padre Jose che talvolta accigliato e serioso, ma per lo più umorista

About Andrea…

Sara’ piu’ facile mi dico…..questa volta e’ un ritorno e ho gia’ visto…questa volta avro’ luoghi familiari ad accogliermi…e allora com’e’ che le stesse situazioni, lo stesso dolore che ho gia’ visto mi pesano dentro fino a snervarmi? India rurale: ovunque vecchi rinsecchiti come tanti

About Phil…

Un saluto, uno sguardo, un sorriso…piccoli e semplici gesti quotidiani, dall’immenso valore e troppo spesso dimenticati, quasi fossero un privilegio  per pochi. In questa terra, affascinante ed al tempo stesso enigmatica, nonc’e’ limite alla generosita’ con la quale ognuno, dal neonato piu’ piccolo all’anziano piu’ malato, elargisce

Adozioni group: day 6-7-8-9-10-11-12

Dopo un viaggio in treno in perfetto Indian style della durata di circa 15 ore per 600 km arriviamo ad Eluru dove ci attendono Daniele e Padre Jose.  Abbiamo approfittato della piacevole sosta per conoscere meglio Padre Jose ascoltando i suoi racconti, visitare l’ospedale di

Day 36-37-38-39-40-41

11 NOVEMBRE 2010. Ci piace pensare che ci portiamo dietro il sole nei nostri spostamenti, e cosi’, anche stavolta, dopo tanta pioggia, la giornata sembra serena. Padre Worghese e’ il nostro primo paziente del medical camp: la sua proverbiale dedizione agli altri fa si’ che

About Gaia…

L’India e’ il paese del sorriso…tutti sorridono sempre! Uomini, donne,grandi, piccoli, per strada, dalle capanne, in oto…sempre!  Congiungono le mani, chinano la testa, dicono “namaste” e ti sorridono…ed e’ talmente contagioso… Gli indiani sono cosi’ accoglienti che si rimane davvero spiazzati…ti entrano nel cuore per la loro semplicita’,

About Silvia…

Le facce della pioggia Quante facce ha la pioggia? Per la maggior parte di noi quella della noia, per altri della malinconia, per alcuni è il piacere di sentirla battere sul tetto, meglio se si è in un letto caldo.  Per altri ancora ha la

Day 27-28-29-30-31-32-33-34-35

MISSION VIII – PART II 2 NOVEMBRE 2010. Con un giorno di ritardo rispetto ai programmi, finalmente arriviamo in India. Le sensazioni si accavallano, siamo tutti emozionati, chi oramai veterano (Elena, Andrea, Domenica, Roberta) ritorna per l’ennesima volta e chi invece (Alessandra, Erika F, Erika

Adozioni group: day 3-4-5

Adozioni Group: Day 3-4-5 Day 3 La nostra giornata inizia assistendo alla distribuzione dei vestitini freschi di bucato, i bambini seduti intorno a sister Rosy attendevano il loro nome impazienti di sprofondare i nasini nei capi profumati. Prima di partire con sister Merita a fare

Mi chiamo Isacco, sono un uomo semplice

In macchina da Eluru verso Hyderabad. Macchina stracarica dei borsoni del primo gruppo, in rientro, che è in treno, di scatole di farmaci del secondo gruppo che è in arrivo, in aereo. Il fidato Isacco ed io. L’India rurale passa dai finestrini ma non ha