Mission Tanzania 22: partenza immediata!

Cari amici,

dopo un anno e mezzo dall’ultima avventura in terra tanzana, siamo felici ed emozionati di condividere con voi la partenza di Mission Tanzania 22!

La missione partirà oggi, 20 Gennaio 2024, con rientro previsto per Domenica 4 Febbraio, e il Team è composto da:

  • Alessia Beux volontaria FTC, responsabile progetti Tanzania, medico di Medicina d’Emergenza-Urgenza
  • Elena Spadoni volontaria FTC, infermiera di sala operatoria
  • Roberta Troccoli volontaria FTC, educatrice

La missione vedrà il Team muoversi tra i villaggi di Msolwa Ujamaa e di Milola per concentrarsi sull’andamento dei progetti già attivi in questo paese e per porre le basi per i nuovi progetti inseriti nella carta dei propositi 2024:

  • Sostegno a Distanza: sostegno agli studenti più bisognosi supportandoli nel pagamento della rata scolastica, nell’acquisto dell’uniforme, delle t-shirt, dei libri di testo, dei quaderni e di tutto ciò che concerne il vivere in ostello presso la Assumption Primary School e la Compassion Secondary School di Msolwa Ujamaa.
  • Ricostruzione dell’ostello femminile della Secondary School di Msolwa Ujamaa: il 2 giugno 2023 l’ostello femminile delle studentesse è andato in fiamme a causa di un corto circuito; dopo adeguate indagini da parte del governo sulle cause dell’incendio sono partiti i lavori di ristrutturazione per permettere alle studentesse di tornare a vivere nel loro ostello e proseguire i loro studi.
  • Acquisto dell’arredamento per il Sanjo Pre and Primary Hostel di Milola: nel 2023 è stata inaugurata la Pre and Primary School del villaggio di Milola e per permettere a tutti gli studenti di frequentarla è stato costruito un ostello che deve essere arredato con 50 letti a castello.
  • Supporto alla Primary and Secondary School di Milola: queste scuole accolgono studenti provenienti da Milola e villaggi limitrofi con l’obiettivo di garantire un’adeguata istruzione in lingua inglese.
  • Medical Camp Cancer Hospital di Ifakara: campi medici con l’obiettivo di creare consapevolezza sui tipi e le cause di tumore più diffusi in Tanzania (tumore della cervice uterina, tumore della mammella, tumore della prostata) e di ridurre la prevalenza e il tasso di mortalità per tali tumori. Durante i camp viene inoltre offerto gratuitamente lo screening per l’HIV.
  • Supporto medico e infermieristico presso il Sanjo Dispensary di Milola: un dispensario è una risorsa importantissima che garantisce assistenza medica e infermieristica di base alla popolazione che abita nell’area di Milola.

Alessia, Elena e Roberta ringraziano calorosamente tutte le persone che attraverso il loro sostegno logistico, fisico (46kg di borsoni a testa non sono da sottovalutare) e le loro donazioni hanno permesso la preparazione di Mission Tanzania 22!

Seguiteci attraverso il blog e i nostri canali social per ricevere gli aggiornamenti della missione!

Safari njema!!

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *