Gruppo Tamilnadu: last days

Le giornate trascorrono tra le attività del  Giancarla Dispensary e il piccolo dispensario di Chidamparapuram.

La pioggia di questi giorni, fortemente desiderata, ha rinverdito i campi e reso più fertile la terra ,ma non ha di certo aiutato gli abitanti dei villaggi poiché la patologia prevalente è di tipo respiratorio. Non mancano quindi febbre e tosse per adulti e bambini che necessitano dunque di cure quotidiane.

Nel villaggio di Ayalpatti si presenta l’occasione di fare  medical camp. Veniamo accolti in maniera festosa e allo stesso tempo curiosa da tutti. La sede  è una chiesetta che si presta benissimo alle varie attività che svolgiamo in un’atmosfera quasi familiare.. medicazioni, iniezioni, distribuzione farmaci, sorrisi, giochi …

Ognuno ci regala un benvenuto anche solo  con un “uannacam”…

Le ore trascorrono molto velocemente; è ora di chiudere il medical camp. La coda di pazienti si esaurisce ma il pubblico curioso resta fino alla nostra partenza. Tanti sorrisi tra mille colori ci salutano e ci accompagnano fino a che non andiamo..

In questa ultima settimana riusciamo anche a concederci un pomeriggio di vacanza. Decidiamo così di andare al tempio di Shankarankovil.

Un tempio dove si conserva la storia di mille anni … quanto avremmo desiderato tornare indietro nel tempo e  vivere anche solo cinque minuti di quell’India antica… ma siamo comunque dei privilegiati, all’interno del tempio si sta svolgendo una grande celebrazione induista. Riceviamo la benedizione dell’elefante e raggiungiamo le sisters al mercato.

Il tempo vola troppo velocemente,ed è già arrivato il momento di partire.

Rivolgiamo il nostro pensiero al gruppo che arriverà,augurandogli una buona missione, certi che resteranno sempre dove si tocca …

Un grazie di cuore a tutte le sisters che ci hanno accolto,si sono prese cura di noi.

All the best!!!

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *