FIND THE BIKE: PARTENZA

Ci siamo. Il container è arrivato ad Abidjan venerdì. E’ li, fermo in dogana, al vaglio delle autorità locali che stanno decidendo se erogare l’esonero delle tasse oppure no. I fogli e le carte per avere l’esonero li abbiamo tutti, ma questo non è di certo una  garanzia in Costa D’Avorio. Lunedì Roberto e Daniele sono pronti alla partenza, volo Nizza-Parigi-Abidjan. L’appello dei bottoni e materiale per la sartoria ha avuto la solita ottima risposta (siete davvero incredibili. Grazie!!) e l’officina è stata invasa di bottoni, cerniere, spille, aghi, ed elastici, così abbiamo impacchettato il tutto nei due bagagli da stiva e 60 kg per la scuola di cucito delle ragazze di strada è fornita per un pò. La Tiziana del Ce.Vi ci aspetta,  sarà un piacere portarle tutto questo materiale. Il resto per adesso è ancora tutto un’incognita. Con queste dogane, per quanto fai tutto bene, non puoi mai sapere. Speriamo di riuscire. Voi incrociate tutte le dita che avete a disposizione, dopo otto mesi di lavoro, riuscirlo a sdoganarlo bene e consegnare il tutto ci renderebbe molto contenti.

Che dirvi, grazie a tutto il popolo di Find The Bike, che ha donato la sua bici nel container, e che ci ha seguiti per tutti questi mesi, nell’ombra delle altre spedizioni. Cercheremo di fare tutto il possibile per concluderla nel migliore dei modi.

Buon Viaggio a tutti, come sempre posto sulla carrozza Mondo FTC c’è, avanti…

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.