Niente terreno, per ora.

I terreni forse non sono così adatti, uno è scosceso, costerebbe  troppi soldi e tempo; l’altro troppo coltivato ed è giusto che rimanga tale.

La poca elettricità è saltata, gli ippopotami non si fanno trovare, mi dicono che fa troppo caldo per loro.

(Daniele, via sms)

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.