Asante sana

E’ ora di cominciare il lungo rientro, l’orologio ha segnato dieci giorni, l’orobiologio molti di più.

La più anziana di Msolwa, avvolta in un telo giallo, mi stringe la mano e chiede “Quando torna?” “Presto”.

Attraverso Mikumi, niente giraffe oggi, però mi hanno mandato un paio di babbuini dalla faccia nera e il sedere lucido che mi sembra abbiano detto “arrivederci”.

Ps per martedì il resoconto completo con le foto.

Asante sana (grazie).

(Daniele, via sms)

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.