24h Finale Ligure: bike and help

Ci siamo, oggi il grande evento ciclistico di mountain bike di Finale, famoso in tutto il mondo ha inizio. La 24h di Finale, 24 ore consecutive di bike su e giù per i sentieri e i boschi dell’altopiano delle Manie. C’eravamo l’anno scorso e ci siamo anche quest’anno, l’amicizia con gli organizzatori è sempre più unita. La 24h fa sport, musica, divertimento e solidarietà vera. Tutta la manifestazione è in collaborazione con FTC, hanno creato la maglia da bici fatta da Jollywear con il tema della manifestazione e il nostro logo, e il ricavato (20%) che andrebbe a loro hanno deciso di donarlo interamente. Ma non basta, anche Jollywear non voleva rimanere solo a guardare così anche loro hanno deciso di donare il 10%. Bello vedere come la cosa sia contagiosa. Anche noi non volevamo solo prendere e guardare, così saremo li con il nostro bancone fornito di tutto il nostro materiale e a disposizione di chi vuole sapere di più. E ancora per essere davvero tra i bikers, abbiamo messo su uno squadrone che correrà la gara, 12 di noi, forti, più o meno forti, e non forti porteranno il logo FTC giorno e notte per 24 ore, per i polverosi sentieri dell’altopiano vista mare. Sarà una bella gara, sport e qualcosa di più.

E’ un torneo intergalattico e dal futuro ci hanno scritto questo…

India del Sud, aprile 2008

Passeggiamo per i sentieri dei villaggi, non c’è più sofferenza, non c’è più ingiustizia, tutti i bambini hanno una scuola dove studiare, tutti i malati un piccolo centro per curare le malattie, i bisognosi una mensa pulita dove mangiare, e tutti quelli che sono cresciuti in questi anni aiutati a loro volta aiutano chi ne ha bisogno. Si dice che tutto sia cominciato alla 24h di Finale nel lontano 2007. Qualcuno raccolse i fondi per l’ambulatorio di Khozinjampara, il primo di trenta in tutte le regioni più povere, tutti i bikers comprarono la t-shirt ed a volte questi semplici gesti innescano reazioni a catena infatti nel 2008 successe qualcosa che sull’Altopiano delle Manie ricordano ancora oggi. 1500 cavalieri sui loro destrieri tecnologici acquistarono l’abbigliamento ufficiale della 24H di Finale prodotto da Jollywear e tutto il ricavato fu devoluto a FIND THE CURE. Raccontano che lo indossarono per anni, fieri di avere contribuito a costruire una scuola a Nanatikur, in Andrapradesh, con l’ orgoglio di chi facendo sport aiuta il prossimo. Adesso siamo qui, davanti all’ingresso di quella scuola, è molto bella, di colore azzurro, ci sono 400 bambini, alcuni di loro ci vengono incontro e salutano sorridendo, non sanno chi siamo, ma in questo momento noi sappiamo che tutto ha avuto senso..

www.24hfinale.com
wwww.jollywear.com

Lascia un commento

3 pensieri su “24h Finale Ligure: bike and help”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *