Tag Archives: viky

VIKY SALUTA DA CASA

Un saluto a tutti da parte di Viky, sta bene, è nella sua casa con il taglio nuovo di capelli per affrontare la nuova stagione. Fausto e Francesca la controllano a vista, hanno dato alcuni scatoloni di vestiti a mamma Scovia per poter iniziare una

VIKY TORNA A CASA

Viky torna a casa. A casa, casa, ad Hoima in Uganda. Tutti i controlli sono risultati ottimi, tutto è a posto. Lei è pronta per tornare nella sua terra, a camminare e poi correre, a ridere, a giocare. Da parte di Viky, Scovia, Florence, Fausto e

VIKY IN DIMISSIONE

Viky sta bene, i suoi polmoni si sono quasi completamente liberati del liquido di troppo, respira bene, e ogni giorno impara a camminare sempre più velocemente. Oggi è in dimissione dal reparto, rimarrà in un appartamento vicino all’ospedale con la mamma Scovia e Florence ancora

VISITA A VIKY

Siamo andati a trovare Viky nel suo letto del policlinico San Donato, anche se di stare nel suo letto non ne vuole sapere. Chiede latte, chiede pastina, chiede di poter provare a camminare. Sta bene, la cicatrice sul petto è già quasi chiusa. E’ seria

POST OPERAZIONE

Viky è uscita dalla terapia post-intensiva ed è tornata nel suo piccolo letto del reparto. Sta bene, ha superato il suo momento più delicato. Ieri per mezza giornata ci ha tenuto con il fiato sospeso, le hanno riscontrato un versamente pleurico, è stata tenuta sotto osservazione, ma

L’OPERAZIONE

Venerdì mattina siamo arrivati direttamente al Policlinico San Donato Milanese. Il suo posto letto era già pronto, i medici e infermieri anche, tutti l’hanno accolta con affetto ed entusiasmo. Ieri mattina (lunedì) Viky è andata in sala.l’operazione è andata bene, i chirurgi dell’ospedale hanno confermato la buona

IL VIAGGIO DI VIKY

Tutto è sistemato, i visti, i biglietti, l’attrezzatura medica per il trasporto, l’accesso venoso della piccola, discutibile (qui non eparinano mai, non avendo l’eparina) ma necessario, l’ossigeno per sicurezza in aereo. Viky ha capito che qualcosa nell’aria c’è, sembra silenziosa, ma sorride a tutti i

FIND THE CURE in aiuto UGANDA

Doveva essere un semplice trasporto, piu’ o meno semplice, dovevamo venire in Uganda per recuperare la piccola Victoria e sua madre per accompagnarli in Italia dove l’ospedale Policlinico SanDonato Milanese li aspettava insieme all’associazione Fratello Cuore per operare la piccola che ha un grave difetto interventricolare.